Dai primi anni '80 ci occupiamo del commercio di oggettistica e tappeti antichi da tutto il mondo con un'attenzione particolare alla zona caucasica e centroasiatica. Da qui il nome "Pamir": l'altopiano che sovrasta questa area.

Una delle domande più frequenti che ci viene posta da chi entra nella nostra bottega è proprio chi o cosa sia il Pamir.

L'altopiano simboleggia il nostro amore per le culture orientali o, più semplicemente, la nostra voglia di viaggiare e conoscere. Quella stessa curiosità che ci ha portato a raccogliere oggetti e tappeti antichi, ma a volte anche solo vecchi, dall'Europa all'India passando per l'area centroasiatica dove svetta il Pamir detto anche "tetto del mondo".

Negli anni non abbiamo voluto cambiare le nostre abitudini di vita; per questo sulla porta del negozio, spesso compare un cartello: "torno subito". Qualcuno scherzosamente ha aggiunto un "forse": in effetti non rispettiamo molto giorni e orari canonici, perché siamo in giro per acquisti.

Lo sanno i nostri clienti, ormai amici, che ci perdonano e contattano telefonicamente dove siamo sempre raggiungibili.

 

Esperienza e disponibilità, unite ad una spontanea simpatia, sono il nostro biglietto da visita.
Siamo presenti nelle edizioni "brocantage" della Fiera di Novegro.

Back to top